Il trionfo della stupidità  umana all’italiana si abbatte sull’orso marsicano

Ricevo da un’amica e volentieri ripubblico la seguente mail:

Ho trovato con sgomento il seguente video su youtube:
http://www.youtube.com/user/tg1#p/u/5/fIcA37SFN8c
L’ho guardato e mi son venute le lacrime agli occhi non solo per il terribile danno inflitto a una femmina di orso marsicano e ai suoi tre cuccioli, ma soprattutto per la stupidità  umana. Cosa ancora peggiore e molto all’italiana, il filmato è stato trasmesso da TG1, TG5 e TGR Abruzzo e NESSUNO, dico NESSUNO, si è soffermato sulla gravità  di quanto accaduto.
Due automobilisti (uno dei due è un carabiniere, quindi rappresentante della legge!) hanno inseguito un’orsa con i tre cuccioli per un paio di chilometri su strada asfaltata, consapevoli del disturbo arrecato agli animali ma, nella loro totale stupidità, ignari del fatto che sottoporre a una corsa di quel tipo una femmina in allattamento e tre piccoli implica far consumare loro una enorme quantità  di energie che non è detto gli esemplari riescano a recuperare alimentandosi normalmente; implica sottoporre la madre a uno stress ormonale fortissimo che potrebbe indurre l’interruzione della produzione di latte; implica correre il rischio di perdere un’altra femmina e per di più la sua cucciolata che, per una popolazione di circa 45-50 animali di cui ben poche femmine riproduttive, è un evento drammatico.
E sulla gravità di quanto hanno fatto questi due imbecilli è caduto il silenzio. Sul sito web delle associazioni ambientaliste non ho trovato nulla, tantomeno sul sito del Parco Nazionale d’Abruzzo. Vergogna! Solo Santoloci, esperto di diritto dell’ambiente, ha tirato fuori la sua indignazione pubblicamente sul web; la sua lettera è qui: http://www.simoline.com/clienti/dirittoambiente/file/news_2269.pdf. Facciamola girare, scriviamo ai telegiornali denunciando la parzialità di quello che hanno detto e fatto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *